Lifelong Learning Programme

This project has been funded with support from the European Commission.
This material reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein

Also available in:

"I Am Not Scared" Project

Homepage > Database > Good Practies List > Good Practice Form

Database

TITLE OF GOOD PRACTICE:

Progetto Tutor della Lombardia

KEYWORDS:

Tutor - educazione tra pari - autoapprendimento - autoconvinzione e prevenzione

GOOD PRACTICE TYPOLOGY:

National Project

TARGET GROUPS:

Studenti ed insegnanti della Scuola Superiore

WORKING GROUP COORDINATING THE INITIATIVE:

Insegnanti, studenti, dirigenti scolastici, genitori e studenti della Consulta provinciale

COUNTRY WHERE IT TOOK PLACE:

Italia

LANGUAGE OF THE REVIEW:

Italian

DEFINITION OF TARGET GROUP:

Parents, Policy Makers, Teachers, Researchers, Young People, School Directors, studenti con problemi comportamentali.

DESCRIPTION OF THE GOOD PRACTICE:

Il progetto prevede il coinvolgimento di insegnanti, di coordinatori di classe, genitori ed esperti per l'intervento in situazioni con studenti con problemi comportamentali. Il gruppo di pari diventa un supporto non solo in situazioni di bullismo, ma anche nella gestione delle problematiche quotidiane. Infine la preparazione di un gruppo di studenti, che possono aiutare il loro compagni più giovani nell'affrontare i loro problemi, ha completato il percorso del progetto. In questo modo gli adolescenti sono stati in grado di affrontare e risolvere comportamenti sbagliati, attraverso il confronto, lo sviluppo di relazioni sane e il loro stesso supporto psicologico.

RESULTS:

Il progetto è riuscito a soddisfare la richiesta di aiuto nei casi gravi di bullismo, creando un gruppo di studenti in grado di fare da referenti per tutti. Il gruppo è stato in grado di suggerire soluzioni, aiutare i più deboli e risolvere le situazioni nella maniera più appropriata.

INDICATORS:

Detection protocol, Intervention protocol, Help-line/counseling, Parent training/meetings, Disciplinary methods, Classroom management, Whole-school anti-bullying policy, Cooperative group work, Peer support, Intensity teachers (10 h. or more), Intensity children (20 h or more).

EVALUATION:

La "peer education" e il tutoraggio hanno aiutato le persone coinvolte a condividere le proprie esperienze emotive e sentimentali. I bambini sono stati aiutati a comprendere se stessi o gli altri, attivando competenze di autovalutazione. pages

NAME OF COMPILER:

Project team

NAME OF INSTITUTION:

don Milani

ROLE:

coordinator

I Am Not Scared Project
Copyright 2017 - This project has been funded with support from the European Commission

Webmaster: Pinzani.it