Lifelong Learning Programme

This project has been funded with support from the European Commission.
This material reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein

Also available in:

"I Am Not Scared" Project

Homepage > Database > Publication List

Database

TITLE OF DOCUMENT:

Il fenomeno bullismo: conoscerlo per prevenirlo

NAME OF AUTHOR(S):

Amministrazione Comunale di Reggio Calabria

NAME OF PUBLISHER:

Comune di Reggio Calabria

LANGUAGE OF DOCUMENT:

Italian

LANGUAGE OF THE REVIEW:

Italian

KEYWORDS:

Psicologo – volontari – scuole – amministrazione comunale Reggio Calabria

DOCUMENT TYPOLOGY:

Web Article

TARGET GROUP OF PUBLICATION:

Parents, Policy Makers, Teachers, Researchers, Young People, School Directors.

SIZE OF THE PUBLICATION:

Not relevant

DESCRIPTION OF CONTENTS:

"Il fenomeno bullismo: conoscerlo per prevenirlo". Questo il titolo della pubblicazione realizzata dall'Amministrazione comunale di Reggio Calabria nell'ambito del Servizio Civile Nazionale.
Il volume, curato da Giovanni Giacobbe, psicologo – psicoterapeuta, responsabile del monitoraggio per il Servizio Civile, e frutto del lavoro dei volontari, è stato presentato a Palazzo San Giorgio dallo stesso Giacobbe, dal consigliere comunale delegato al Servizio Civile, Antonino Serranò, da Elio Longo, responsabile reggino del Servizio Civile Nazionale e da Carmen Stracuzza, dirigente del settore Politiche Sociali.
Il libro, che è stato distribuito in 5000 copie nei plessi del reggino, è nato da uno strutturato progetto (dall'omonimo titolo) portato a termine dai ragazzi, i quali hanno voluto indagare sull'entità del bullismo nel nostro territorio divulgando nelle scuole un questionario rivolto sia a docenti che allievi.
I risultati dapprima sono stati illustrati durante i lavori di un convegno organizzato ad hoc, per poi essere concentrati nella pubblicazione. Secondo quanto ribadito da Giacobbe, "si tratta non di un semplice strumento di osservazione, ma di un'indagine scientifica vera e propria nel rispetto di tutti i principi che sono alla base di tali ricerche di ambito territoriale e che riguardano un fenomeno comunque molto fluido, sul quale, per quanto riguarda la città, non esisteva una completa esplorazione".
"Il fenomeno bullismo: conoscerlo per prevenirlo", si compone di tre parti: quella teorica che inquadra l'impegno assunto dai volontari, quella riguardante l'analisi condotta nel mondo scolastico ed una riferita alle prospettive.
Elio Longo (responsabile Servizio Civile Nazionale) si è dichiarato "molto soddisfatto del risultato raggiunto", mentre l'esperienza vissuta dai giovani che hanno preso parte al progetto da cui poi è scaturita la pubblicazione, è stata al centro dell'intervento della sociologa Annamaria Bruzzese.

REVIEWER’S COMMENTS ON THE DOCUMENT:

Un riscontro positivo emerge dall’appagamento delle persone che sono state partecipi a questo momento che concerne la divulgazione dell'impegno profuso e si sottolinea inoltre la forza delle idee che ha spinto i giovani a portare a termine il lavoro.
In conclusione la parola, partita dal convegno ed arrivata alla stesura del libro, è diventata un fatto concreto, dalle pagine di un libro si è messo in risalto la validità dell'intera iniziativa e l'importanza del lavoro realizzato dai volontari del Servizio Civile.

NAME OF THE REVIEWING ORGANISATION:

don Milani

I Am Not Scared Project
Copyright 2017 - This project has been funded with support from the European Commission

Webmaster: Pinzani.it